Emilia Romagna

Arte, storia, architettura. Tutto questo offre l'Emilia Romagna.
Bologna, città di fiere e di commercio, condensa questi aspetti nella Basilica di San Petronio, una delle più belle chiese d'Italia che vanta una facciata singolare: metà grezza e metà rivestita di marmo.
Per ammirare il paesaggio della città, si possono salire i 498 gradini della Torre degli Asinelli e il panorama che si ammira dall’alto è il premio di tanta fatica.
La città romagnola di Ferrara, è un luogo che conserva ancora intatto lo splendore acquisito in epoca rinascimentale. Un fasto che si esprime nelle strade, nelle facciate dei palazzi e nei tesori artistici conservati nel Castello Estense, un vero gioiello architettonico.
A Modena, città del gusto e patria del tortellino, è possibile visitare la cattedrale Romanica e il Campanile della Ghirlandina.
Altro luogo che conta ben otto edifici è Ravenna, la città dei mosaici. I capolavori di questa città sono un esempio della magnificenza acquisita nel corso della sua lunga storia che l'ha vista capitale per tre volte.
Faenza, città ricca di monumenti e con un notevole retaggio storico-culturale, gode invece di fama internazionale grazie alla sua antica industria della ceramica, un'arte che risale al secolo XIII.
L'Emilia Romagna è anche la terra della velocità, dello sport e dei motori. Ad esempio, a Maranello e a Modena, gli amanti della velocità possono visitare i Musei Ferrari e al loro interno ammirare le vetture più prestigiose della produzione della famosa casa automobilistica, i suoi trofei e i simboli che l’hanno resa famosa nel mondo. Imola, invece, con le sue rocche e piazze storiche, è la sede del noto autodromo Enzo e Dino Ferrari, che ancora oggi ospita diverse manifestazioni ciclistiche e motoristiche.

L' Emilia Romagna che non conosci

Meteo Emilia Romagna

Questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione, si accetta l'uso dei cookies.